VisitSestino

logo_nuovo

Il portale VisitSestino è nato da un’iniziativa privata, sostenuta dalle attività locali.

L’intento del portale è quello di creare una mappa sempre più completa di tutte le attività e servizi sul territorio di Sestino Ar (Toscana) e dintorni (Marche-Emilia Romagna), affinchè il turista, possa essere accompagnato prima e durante la propria permanenza. L’associazione si propone di creare collaborazioni con associazioni, strutture, artisti, della alta Valtiberina, della alta Valmarecchia e del Montefeltro.

VisitSestino è un’associazione che lavora in sinergia con i soggetti privati e pubblici già attivi sul territorio, che intendono valorizzare i punti di forza del luogo, quali ambiente naturalistico, area archeologica, arte, artigianato, produzioni locali, agricole, associazioni, attraverso eventi e manifestazioni varie.

L’intento di VisitSestino è quello di promuovere il territorio, sia internamente, che fuori porta, attraverso la collaborazione fra persone con esperienze e provenienze diverse, locali e non, che hanno un denominatore comune: l’amore per questa terra.

*Dal punto di vista artistico, l’associazione VisitSestino, ha l’onore di essere rappresentata in Italia e all’estero dallo scultore Andrea da Montefeltro. Sestino, vanta la cittadinanza onoraria di altri artisti di fama nazionale ed internazionale, quali il poeta Karl Lubormirski e il duo pianistico delle sorelle Laura e Beatrice Puio

Sestino (Ar-Toscana), offre tanti fiori all’occhiello:

*Dal punto di vista naturalistico, offre delle meraviglie indiscusse quali: il Sasso di Simone, il Parco di RancoSpinoso e la natura tutta che fa da protagonista.

*Dal punto di vista gastronomico non rimarrete delusi.

*Dal punto di vista agricolo, si vanta di allevamenti d’eccellenza.

*Dal punto di vista comunitario, diverse associazioni operano con entusiasmo per il paese.

*Dal punto di vista umano, sarete accolti con gentilezza e ospitalità.

Siate i benvenuti a Sestino e dintorni.

Vi Aspettiamo!

Lo Staff di VisitSestino

Un grazie particolare ai pionieri che hanno reso possibile l’iniziativa:

Prati Marta, Daniela Giampieri, Gelli Moda, Il Casale di Montondo, associazione Mani che lavorano, associazione I rimediati per caso, Iorio Ristorante Pizzeria, I Toscani Ristorante Pizzeria, Caffè della Piazza,  Macelleria Paggetti, Grazia Abbigliamento, Ferri marini Azienda agricola, Casa Barboni agriturismo, Il Casale di Barboni, Il Quercione agriturismo, Osteria di Travicello, Studio Tecnico Santinelli, Confraternita di Misericordia, Azienda agricola Renzi Gino, Chiosco La Mollica San Gianni, Soc. Agr. Diocesane Case San Gianni, La Bottega Alimentari di Francesca, associazione Amo Sestino, Edil Paggetti Davide, Tabacchi Santinelli.

Grazie a coloro che si sono poi aggiunti

Associazione ProLoco, Azienda agricola La Cupa